Terza Tappa – Da Fontignano a Castiglion Fosco

IL PERCORSO
Punto di partenza: Fontignano centro
Punto di arrivo: C. Fosco centro
Dislivello in salita: 629 mt
Lunghezza: 21 km
Difficoltà: Media

Il percorso parte da Fontignano e si dirige nella campagna agricola in direzione dell’area di Pietrafitta che a partire dal ‘900 fu caratterizzata dalla presenza di miniere per il prelievo della lignite. Delle gigantesche strutture metalliche testimoniano la memoria visiva di questa attività dismessa dagli anni novanta. Ciò ha permesso il ritrovamento di una collezione di reperti paleontologici
risalenti al pleistocene fra le più importanti d’Europa. Costeggeremo il Lago omonimo che cattura le acque del fiume Nestore, che solca l’intera vallata sino al Tevere. Si raggiunge l’abbazia dei Sette Frati nelle immediate prospicienze della frazione di Pietrafitta. Si continua la passeggiata per un articolato percorso a saliscendi in cui si alternano aree agricole e forestali che connotano la ruralità diffusa della Vallata. Si attraversano i borghi di Gaiche e Cibottola e ritroveremo lungo la via esempi isolati di case rurali, il suo patrimonio di coltivazioni a punteggiare il paesaggio. Un percorso collinare alternato tra l’agricolo ed il forestale ci porta al piccolo borgo di Castiglione Fosco, nostro punto di arrivo.

Visualizza a schermo intero

PUNTI DI INTERESSE SUL TERRITORIO
Fontignano: chiesa dell’Annunziata e tomba del Perugino, castello di Fontignano, chiesa di Santa Maria e San Leonardo, Hospitale di Fontignano. Piegaro: Lago di Pietrafitta, Pietrafitta, Catiglion Fosco, Gaiche, Oro, Museo Paleontologico, Greppolischieto, Montarale, Pratalenza, Museo del vetro, Città di Fallera, abbazia dei sette Frati, Cibottola, Collebaldo, Fontana, Ierna, Macereto.